Half Sloper for 160 meters

A Reduced-Size Half Sloper For 160 Meters

By Bob Kirk, WD8DSB

 

English version

 

Un Half- sloper per i 160 m di dimensioni ridotte.

Traduzione di IK2PTR, rivisto e corretto da IW5EDI

 

 

 

Avete mai pensato di provare i 160 m ? L'inverno è il periodo perfetto per esplorare la "top band ".L'atmosfera è relativamente quieta ed da la possibilità di collegare molte stazioni europee e DX. Se abitate in un appartamento o in una zona ristretta, probabilmente, starete borbottando: " Quest'uomo sta scherzando". Sì, la maggior parte delle antenne per i 160 m sono grosse. Un dipolo a lunghezza piena per i 160 m è circa 80 m (260 ft), ma con un po’ di creatività è possibile costruire una antenna di piccole dimensioni senza sacrificare troppo le prestazioni. Non efficienti come quelle a lunghezza piena ma ti permettono di essere in aria. Non è quello che conta?

 

Il mio approccio

Probabilmente avete visto i disegni di antenne half-sloper, come suggerisce letteralmente il nome di queste, a noi italiani non suggerisce gran che, si versano verso terra da un albero o da un traliccio.

 

Molti sloper per i 160 m necessitano di supporti alti almeno 15 m, il problema è che la maggior parte dei tralicci sono solo 12 m.

 

E per i radioamatori che non hanno nemmeno un traliccio?

È il momento di cercare una soluzione.

 

I progetti tipici degli sloper usano il traliccio come metà antenna, connettendo lo schermo del cavo coassiale direttamente alla struttura metallica. Il conduttore centrale è collegato a un filo lungo 1/4 l che scende dalla torre verso terra.

 

La mia idea è di progettare uno sloper lungo la metà (1/8 l) utilizzando un carico induttivo posizionato direttamente nella parte superiore del filo (vedi fig1) ricercando il miglior compromesso con l'efficienza.Quei radioamatori che non hanno a disposizione un traliccio da 12m possono sostituirlo con un albero; usando un filo verticale connesso a terra che sostituisce il traliccio. (vedi fig2)

 

Realizzazione

Un tubo da 3/4 di pollice in PVC lungo 70 cm è utilizzato come sostegno della bobina.Ho scelto un tubo lungo 70 cm perché volevo avvolgere la bobina su un lato ed utilizzare il lato opposto per ancorarmi al traliccio.Tenete presente che questa bobina è progettata per una potenza massima di 100W.

 

Avvolgete 90 spire serrate di filo smaltato da 1,2 mm di diametro da un lato del tubo in PVC in modo da produrre una bobina lunga circa 12 cm.

( fig 3 : la distanza di 51/8 " è relativa ai fori di fissaggio)

 

Nastrate la bobina con nastro isolante per impianti elettrici, almeno 2 strati, chi preferisce utilizzi guaina termorestringente o nastro auto vulcanizzante ricoperto da uno strato di nastro isolante.

Saldate il centrale del coassiale all'estremità interna della bobina e applicate del silicone sulla parte esposta della linea di alimentazione.

 

Saldate un filo da 14 m al lato esterno della bobina ( questo è lo sloper vero e proprio).

 

Installate la bobina sul traliccio e connettete lo schermo del coassiale ai montanti.

 

Costruite un choke RF avvolgendo 16 spire del coassiale su un diametro di 20 cm e posizionatelo 60 cm sotto il punto di alimentazione.

 

Stendete lo sloper facendolo terminare a 2 m circa da terra.

 

Se si vuole ottenere la migliore efficienza è opportuno stendere i radiali di massa indicati nelle figure, la lunghezza non importa però più sono lunghi meglio è. Lo sloper va tarato sulla frequenza desiderata variando la lunghezza del filo lungo 1/8 l

 

........ l'articolo originale prosegue con la descrizione delle prove effettuate, curva del R.O.S., qso effettuati, ecc.